Dai il giusto carattere (font) alle parole!

FONT

Il font è il tipo di carattere per scrivere sul web, come già sai. Una traduzione veloce potrebbe essere quella di caratteri tipografici, per capirci, ma in realtà questi ultimi in inglese suonano come typeface. Il file che rappresenta un insieme di caratteri tipografici viene definito font, a voler essere più precisi. Leggiamo insieme alcune curiosità utili sui caratteri tipografici e quali utilizzare (e quando).

Qualunque sia il tuo messaggio da inviare al mondo, scopri nell’articolo dove puoi trovare bellissimi font gratuiti da utilizzare.

Anche l’occhio vuole la sua parte…

Qual è il carattere più leggibile?

Il progetto a cui ti stai dedicando dovrà tenere conto della scelta del carattere tipografico che sia pertinente alla circostanza in cui lo utilizzi. Potresti scrivere contenuti magnifici ma sarebbero meno attraenti se non calcoli la seduzione estetica che può emanare il font sul web. Veritiero, leggibile, chiaro il tuo messaggio dovrebbe lasciar trasparire queste tre qualità anche dal carattere tipografico. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi:

  • Times News Roman oppure Georgia. Appartengono alla categoria dei font Serif ovvero con le grazie, nel senso dei trattini che sporgono…). Abbondano nell’editoria cartacea e riempiono riviste, giornali, quotidiani, tesi di laurea. Lo stile è tradizionale e ben leggibile, sobrio e ordinato.
  • Arial, Verdana, Lucida. Sono font Sans Serif, lisci e senza sporgenze possiedono una leggibilità immediata, spaziature ampie e sono prevalentemente presenti nei testi per il web. Vivaci alla vista, dinamici e freschi sono rintracciabili nei titoli, rendendo accattivante la lettura.
  • Font creativi. Simulano la scrittura umana e donano originalità e versatilità ad un testo e si sposano bene con i loghi. Mettono in scena lettere e parole, le esaltano ed euforizzano, ma stancano facilmente la lettura e inoltre a volte possono non essere chiaramente leggibili.

Mettiti nei panni di chi leggerà.

Non un solo font…

Un’idea valida può essere rappresentata dallo scegliere un tipo di font per i titoli ed un altro per il testo, cercando di mantenere il giusto equilibrio tra creatività e leggibilità, nonchè chiarezza. Dipende tutto dal tipo di progetto che stai preparando, dunque a te la scelta!

Dove posso trovare font gratis da scaricare?

Eccoci arrivati alla domanda finale. Se stai preparando un testo per il web, una brochure pubblicitaria, un volantino o un pieghevole, ma anche un logo per il tuo sito web ti mostrerò dove puoi scaricare gratis dei font meravigliosi. Vediamo alcuni siti che ci omaggiano del loro operato:

  • Google Fonts. Infinito (per modo di dire…) ed enorme archivio di dati adattissimi per il web. ricordati di leggere e rispettare le condizioni di utilizzo citate e sbizzarrisciti nella ricerca dei tuoi caratteri preferiti!
  • Dafont. In prima pagina tra le ricerche sul motore di ricerca su questo tema è un altro utilissimo servizio on.line che ti permetterà di scegliere tra migliaia di font diversi e soprattutto fantasiosi, dagli stili natalizi a quelli per la festa di Halloween. Vai a dare un’occhiata, ne vale la pena.
  • Open Font Library. Libreria aperta a tutti, di font! In un’ottica open source chiunque può contribuire caricando i suoi caratteri oltre che scaricarli tramite la registrazione con un account. Tutto rigorosamente a costo zero.

Prima il contenuto, ma non trascurare la forma!

Siamo d’accordo nell’esigenza di scrivere contenuti di qualità per il web, che siano originali, di valore utili e facilmente accessibili, ma non possiamo dimenticarci assolutamente della forma delle parole, cioè del font che utilizziamo per avere un migliore impatto nel lanciare il nostro messaggio al mondo!

Che ne pensi di dirmi la tua sui font? Commenta liberamente. 🙂

TI PIACE? CONDIVIDI!

Commenta qui!